News

Web e Aziende 2.0 un binomio in evoluzione

Tempo di lettura < 1 minuti

Esserci non basta, occorre essere parte attiva.

Lo abbiamo scritto in molti post e non perdiamo occasione di ribadirlo: il web è cambiato e occorre comprendere le nuove dinamiche e “adeguarsi” alla svelta, per non perdere un treno importante ed uscire dalla crisi che sembra non voler finire. Eppure la fine del tunnel non è lontana (molto meno di 2.0 km…) e sforzandosi un po’ la si vede chiaramente, appena dietro la curva che ci ostiniamo a non voler percorrere, chissà perché. Forse soltanto perché non sappiamo che là dietro ci attendono la luce e l’aria fresca.

Il web è cambiato perché è cambiato il mondo, la gente, i gusti e le necessità, le aspettative, le “regole d’ingaggio”. La scelta non è più tra “esserci o non esserci”, perché il web ti tira dentro da solo, che tu lo voglia o no. Sul web ci sei già e la differenza è semmai tra comunicare ed essere parte attiva o subire la comunicazione fatta da altri, buona o cattiva che sia. E dal momento che si è sul web non si può rinunciare ad esserci bene, a sfruttarne le potenzialità e a ridurre al minimo i rischi, accettando la sfida e mettendosi al centro.

La sfida che Studio Boraso.com sta portando avanti assieme ai suoi clienti, studiando l’oggi e progettando il futuro, si chiama Web Marketing ed è un decathlon che si disputa su campi diversi e con differenti strumenti. Una “competizione” che richiede competenza, dinamicità, elasticità e costante applicazione, ma che si può (e si deve) vincere, giorno dopo giorno. In questo documento ancora una volta spieghiamo come, invitando le aziende a confrontarsi con noi e a richiederci consulenza e a confrontarsi con noi.

Speak Your Mind