News

Facebook invecchia: il social network cambia faccia?

Tempo di lettura < 1 minuti

Recenti ricerche USA su Facebook, concordano nel rilevare un notevole innalzamento dell’età media degli utenti Facebook. Negli ultimi tre anni, infatti, la percentuale di adulti presenti nel social network ha raggiunto il 35%  (nel 2005 si attestava all’8%), secondo i dati raccolti nel 2008 dal “Pew Internet & American Life Project’s“.  A fronte di questo cambiamento, rileva oggi uno studio di iStrategyLabs, molti teenager se ne vanno, com’è in fondo fisiologico che sia (dove ci sono i genitori i figli non “giocano” mai volentieri), benché decisamente poco in linea con le nuove tendenze e modalità aggregative del web 2.0. Nel 2009 la percentuale degli over 55 è aumentata del 513%, a fronte di un calo del 20% di studenti delle superiori ed universitari.

Cosa significano questi dati in termini di web marketing? Queste tendenze, riscontrabili anche in Europa ed in Italia, confortano uteriormente la tesi di chi, come noi, sostiene la necessità di un utilizzo convinto e strategico dei social media da parte delle aziende. Non è più possibile ignorare un mezzo su cui sempre più spendono tempo adulti interessati e partecipi, più che ragazzini in cerca di svago. Il target è lì, sul web e nei social network (sempre meno davanti alla TV), e si aspetta dalle aziende un netto cambiamento nel modo di comunicare e di proporsi.

Speak Your Mind