Conversion Strategy

eCommerce Omnichannel eXperience: 3 casi di successo

Tempo di lettura 3 minuti

Il consumatore oggi è iper-connesso, i device mobili consentono infatti di avere un’esperienza di acquisto in qualsiasi momento, luogo e tempo. È fondamentale quindi portare il digital anche nelle realtà retail tradizionali, in modo da creare un’unica esperienza integrata nei due mondi.

Oggi un consumatore sceglie un brand rispetto alla concorrenza quando viene fornita un’esperienza in linea con i bisogni e le specifiche esigenze.

La percezione di un brand, e la conseguente fidelizzazione, si accresce quando vengono messe in connessione le persone in modo semplice, smart e immediato.

 

È importante quindi eliminare la suddivisione tra i diversi canali. Prima di addentrarci nel cuore del tema, è opportuno chiarire alcuni concetti:

  • Cross-canalità: si riferisce all’utilizzo separato da parte del consumatore di una varietà di canali on e offline nel suo percorso di acquisto. Offre all’utente molteplici alternative di acquisto.
  • Omnicanalità: è l’evoluzione della multicanalità che introduce al concetto di uniformità dell’esperienza attraverso l’utilizzo di tutti i canali che interessano lo shopping: dispositivi mobile, PC, punto vendita, chioschi multimediali, Direct Mail, etc. Un’integrazione totale e complementare: un unicum che lavora insieme per il raggiungimento dell’obiettivo.

Come si può quindi essere sicuri di offrire ai propri utenti la miglior esperienza d’acquisto possibile?

Ecco gli esempi di 3 aziende che hanno realizzato efficacemente strategie di omnichannel marketing.

Starbucks

Indipendentemente dall’opinione personale che si ha su Starbucks è innegabile la facilità e l’immediatezza d’acquisto fruibili presso i loro store. È stata creata un’app per lo shopping online utilizzabile però anche in-store.

I consumatori possono controllare il loro credito, ed eventualmente ricaricare le proprie card, direttamente dall’applicazione, sul sito o in negozio. Qualsiasi modifica è aggiornata in tempo reale negli altri ambienti, consentendo di effettuare gli acquisti in qualsiasi luogo e momento. 

starbuck

 

Per rendere l’applicazione ancora più user-friendly, gli utenti possono utilizzare per gli acquisti i propri smartphone e i codici promo, eliminando completamente il passaggio dalla carta.

L’Oreal

L’acquisto di cosmesi online è sempre difficoltoso, soprattutto per via dell’assenza di contatto diretto con il prodotto. I consumatori possono infatti avere dubbi rispetto alla scelta non avendo la possibilità di prova. L’Oreal propone due soluzione per far fronte a questo problema. La prima è l’app Makeup Genius , di cui riportiamo una schermata di seguito, che consente agli utenti di scattarsi una foto e sperimentare le diverse soluzioni prima dell’acquisto. La seconda è invece True March che propone la giusta sfumatura di colore, come se si fosse in negozio.

loreal

 

Sul sito web del brand L’Oreal mette a disposizione laborati ed esperti in modo che gli utenti possano imparare ad utilizzare al meglio i prodotti prima di effettuare un acquisto.

Macy’s

Macy’s ha totalmente rimodernato l’esperienza di shopping per i propri utenti. Svecchiando l’approccio precedente, il noto brand fashion offre un sito web di semplice e immediato utilizzo, applicazioni mobile per i diversi dispositivi e alcune funzionalità in-store che i competitor non hanno ancora messo in campo.

macy

 

Ad esempio, scansionando i codici dei prodotti presenti negli store fisici gli utenti riceveranno aggiornamenti in tempo reale rispetto a sconti, offerte e promo di quegli articoli. Altro aspetto è la consegna degli ordini online presso i negozi. In questo modo vengono notevolmente ridotte le spese di conesgna.

Conclusione

In un panorama in cui la tecnologia è in continua trasformazione ed evoluzione non è semplice offrire agli utenti modalità di acquisto differenti. Fornire però un’esperienza d’acquisto orientata sempre di più all’omnicanalità è il solo modo per emergere rispetto ai competitor e creare un rapporto di fiducia con il proprio target. Queste tre realtà offrono utili spunti per iniziare a mettere in campo le prime idee.

 

Comments

  1. Heya i am for the first time here. I found this board and I find It really useful & it helped me out much. I hope to give something back and aid others like you helped me.

  2. Thanks for your article on this web site. From my very own experience, there are times when softening right up a photograph may possibly provide the photography with a little bit of an imaginative flare. Often however, the soft clouds isn’t just what exactly you had in mind and can frequently spoil an otherwise good photograph, especially if you anticipate enlarging that.

Speak Your Mind