News

Realtà Aumenta a Milano con lo IAR 2011

Tempo di lettura < 1 minuti

Importante giornata dedicata alla realtà aumentata, ieri a Milano: lo IAR 2011 (Italian Augmented Reality). Organizzato da JoinPad, la prima Augmented Reality Farm italiana, lo IAR è un gruppo formato da importanti guru della tecnologia e del web, quali sviluppatori, hackers, visionari, ma anche giornalisti e docenti universitari, tutti uniti per discutere e condividere notizie e curiosità sulle nuove possibilità che la realtà aumentata offre.

“Dedicato alle Aziende. Pensato per i curiosi”, IAR è un evento aperto a tutti e completamente gratuito.  La mattinata è stata dedicata a workshop sugli ultimi trend tecnologici tra cui geolocalizzazione, internet degli oggetti e atutte le tecnologie in grado di diffondere un messaggio attraverso strumenti sempre più innovativi e creativi.

Moderati da Luca Tremolada (giornalista de Il Sole 24 Ore) sono intervenuti Mauro Rubin (CEO JoinPad), Antonio Mazzara (President and CEO Tivuitalia S.P.A.), Stefano Maruzzi (Country Director Google Italia), Paolo Lorenzoni (Marketing Director Current Italia), Boris Durisin (Università Bocconi), Carlo Cafarella (Responsabile Divisione Sistemi Colby), Fabrizio Angelini (Amministratore Delegato Demoskopea). Figure di spicco dell’innovazione nazionale e mondiale hanno analizzato scenari e case history più rilevanti, chiarendo come la Realtà Aumentata può essere collegata ad attività di marketing e di relazione con il mercato delle aziende.

L’evento pomeridiano ha visto al suo interno l’ Appquario”, un contest dedicato a sviluppatori emergenti e non e “Virtual Shop”: con la riproduzione di un punto vendita interattivo in Realtà Aumentata in cui poter effettuare l’esperienza di acquisto di un prodotto.  In serata lo IAR si è tinto di rosa, con la presenza della Girl Geek Dinners Milano: la comunità femminile appassionata di tecnologia, Internet e nuovi media, ha offero approfondimenti e analisi di carattere informatico durante un aperitivo-party in cui è stato possibile provare oggetti tecnologici e all’avanguardia.

Piccola galleria fotografica dell’evento.

Speak Your Mind